Seguici su InstagramSeguici su FacebookSeguici su Pinterest

Cosa vedere a Roma: 50 posti della città inusuale

Pronti a partire: kit di viaggio

Scopri con noi i migliori alloggi e le attività più divertenti che puoi vivere nel tuo viaggio in Roma. Clicca qui sotto per aprire le proposte dei nostri partner. Per un viaggio senza sorprese e indimenticabile!

Dovete venire a Roma per l’ennesima volta e siete stufi dei soliti giri e dei turisti che invadono le piazze? Vi chiedete cosa vedere a Roma al di fuori del centro storico? Tranquilli, a Roma c’è un “altro mondo” da scoprire! Un lato della città più autentico e nascosto.

Se invece siete a Roma per la prima volta vi consigliamo di leggere questo articolo. Date anche un’occhiata al nostro articolo sulla cucina romana e invece qui potete trovare il nostro post sui ristoranti a Roma.

Se ancora non lo fate, vi consigliamo di seguirci su Instagram, dove condividiamo tante chicche nascoste sulla nostra città!

Cosa vedere a Roma: premessa

Cosa vedere a Roma
Quartiere Ostiense
Architettura fascista a Roma

Durante lo sventramento del centro storico del ventennio fascista furono costruite 12 borgate ufficiali destinate ai nuovi sfollati. L’urbanistica di queste borgate è impressionante poiché gli architetti dell’epoca misero al centro i bisogni dei cittadini. Inoltre, qui troverete alcuni segni archeologici senza tempo e periferie più recenti che sono delle mete sconosciute ma che sono imprescindibili per creare una guida alternativa su cosa vedere a Roma.

Cosa vedere a Roma: 50 luoghi inusuali della capitale

  1. Passeggiare per le vie scenografiche della Garbatella
  2. Andare alla scoperta dell’archeologia industriale e dei Murales del Gazometro
  3. Andare a vedere la street art di Tor Marancia
  4. Passeggiare per il parco dell’Appia Antica e visitare la tomba di Cecilia Metella
  5. Immaginare di far parte della resistenza del Quadraro e visitare i murales del quartiere
  6. Seguire le orme del gobbo del Quarticciolo al Quarticciolo
  7. Leggere le poesie ed osservare i murales del Trullo
  8. Sonnecchiare a Villa Borghese e perdersi nell’enorme parco
  9. Andare ad un concerto all’Auditorium di Renzo Piano
  10. Perdersi tra le villette liberty di Monteverde Vecchio
  11. Bersi qualcosa nei pressi di Piazza Sempione e Città Giardino
  12. Passare un pomeriggio a Villa Pamphili
  13. Andare a visitare il Bunker di Mussolini e la Casa delle Civette a Villa Torlonia
  14. Ammirare i palazzi liberty del quartiere Coppedè
  15. Fare un tour fotografico alla Piccola Londra
  16. Perdersi tra i palazzi eleganti di Corso Trieste
  17. Girare per Villa Ada
  18. Passeggiare e prendere il sole al pontile di Ostia
  19. Visitare le rovine di Ostia Antica
  20. Rimanere a bocca aperta davanti alla Basilica di San Paolo
  21. Andare all’EUR per cercare di capire l’imponente architettura razionalista
  22. Fare un picnic al Parco degli Acquedotti
  23. Visitare il Quartiere Flaminio ed entrare nei mille cortili delle (ex) case popolari
  24. Prendere qualcosa da bere a Ponte Milvio, il regno di Roma Nord
  25. Al contrario, prendete qualcosa da bere al Chiringuito Libre a San Paolo, il Regno di Roma Sud
  26. Andare al mercato delle pulci di Porta Portese
  27. Andare a Via Piccolomini per vedere l’illusione ottica con il Cupolone di San Pietro – uno dei panorami più belli di Roma
  28. Vedere le sculture della centrale Montemartini
  29. Perdersi nel Parco della Caffarella
  30. Visitare l’impressionante opera architettonica del Maxxi
  31. Vedere l’arte moderna al Macro di Via Nizza
  32. Fare una gita a Cinecittà sulle orme dei grandi registi italiani
  33. Visitare la Galleria d’arte Moderna e Contemporanea
  34. Salire fino al Gianicolo per godere del panorama più bello della città
  35. Andare al Fontanone e svenire come nella Grande bellezza
  36. Fare l’aperitivo a Centocelle, il quartiere emergente più glamour
  37. Passeggiare per Villa Sciarra ed arrabbiarsi per lo stato di abbandono in cui versa
  38. Andare a Corviale per vedere come si vive nel serpentone
  39. Fare l’aperitivo a Centocelle, il quartiere emergente più glamour
  40. Andare a San Pietro e al Vaticano, eh sì… Sta fuori le mura aureliane essendo proprio un altro Stato
  41. Vedere la fermata della metro di San Basilio costruita dagli abitanti del quartiere
  42. Andare a fare gli snob ai Parioli sorseggiando un drink da Palmerie
  43. Sentitevi uno studente fuorisede a Piazza Bologna e fate l’aperitivo da Coffee Pot
  44. Andare a trovare il Mammut di Zero Calcare a Rebibbia
  45. Andare a visitare le catacombe di Santa Priscilla
  46. Visitate il Tempio dei mormoni più grande d’Europa vicino a Porte di Roma
  47. Prendete un cornetto o le pizzette rosse al Cornettaro di San Lorenzo (si chiama proprio così)
  48. Mangiate una pizza al taglio da Salvatore alla Pizzeria Quattro Stagioni, la miglior pizza al taglio di Roma (zona Marconi)
  49. Visitate la Città Universitaria della Sapienza, passeggiate poi per Viale Ippocrate e fermatevi al ristorante etiope
  50. Andate a visitare i vigneti di Monte Ciocci
  51. Visitare il Corviale: l’edificio più lungo al mondo
  52. Seguire le orme di Gigi Proietti nell’ex borgata storica del Tufello
roma alternativa
Visitare Roma in Tre Giorni
Weekend a Roma

Pronti a partire: kit di viaggio

Scopri con noi i migliori alloggi e le attività più divertenti che puoi vivere nel tuo viaggio in Roma. Clicca qui sotto per aprire le proposte dei nostri partner. Per un viaggio senza sorprese e indimenticabile!

Hesitant Explorers

Lascia il primo commento