Seguici su InstagramSeguici su FacebookSeguici su Pinterest

Dove mangiare il pollo arrosto a Roma: tra storia della rosticceria romana ed innovazione

Scopri con noi i migliori alloggi su Booking, l'assicurazione di viaggio Heymondo, le offerte più convenienti con Skyscanner e Omio oppure le attività più divertenti con Civitatis o Sightseeing Pass che puoi vivere qui: Roma. Clicca qui sotto per aprire le proposte dei nostri partner incluso il 10% di sconto per l'assicuazione Heymondo. Per un viaggio senza sorprese e indimenticabile!

L’arte della rosticceria a Roma ha origine antichissime, che risalgono addirittura all’antica Roma. Il romano del passato e del presente hanno infatti una cosa in comune: il bisogno di mangiare sano e – spesso – velocemente. Ma la rosticceria non è un fast-food ante-litteram, ma un luogo dell’anima dove poter trovare piatti genuini e caserecci e – in alcuni casi – anche innovativi. Ma quindi dove mangiare il pollo arrosto a Roma ? Noi abbiamo provato Ruspantino, una rosticceria 2.0 che si trova a Centocelle, il nostro quartiere. Spoiler: ci è piaciuto molto.

La storia della rosticceria romana: une grande histoire d’amour!

Le rosticcerie a Roma hanno una storia lunga e affascinante che si intreccia con la ricca tradizione culinaria della città. Il concetto di rosticceria, ovvero la preparazione e la vendita di cibi pronti da asporto, ha radici antiche che risalgono all’epoca dell’antica Roma.

Durante il periodo romano, le strade della città erano affollate di persone impegnate nelle loro attività quotidiane, e per soddisfare la fame in fretta, i venditori ambulanti offrivano una varietà di prelibatezze, tra cui il pollo e la porchetta arrosto, il cui aroma irresistibile attirava i passanti. Insomma, le cose non sembrano essere cambiate molto…

Infatti, con il passare dei secoli, la rosticceria ha continuato a evolversi, influenzata da diverse culture e tradizioni culinarie che hanno lasciato il loro segno sulla città. Durante il Rinascimento, ad esempio, si svilupparono nuove tecniche di cucina e di preparazione dei cibi che hanno arricchito ulteriormente il concetto di rosticceria.

Nel corso del tempo, la rosticceria è diventata un elemento chiave della cucina romana, offrendo una vasta gamma di piatti pronti da asporto che rispondono alle esigenze della vita moderna. Dalla classica pizza al taglio ai supplì e, proprio come nell’epoca dei romani, il pollo arrosto, le rosticcerie di Roma si sono adattate ai gusti contemporanei pur mantenendo un legame con le radici storiche della città.

Oggi, le rosticcerie a Roma rappresentano una tappa fondamentale per chiunque voglia immergersi nella cultura gastronomica della città. Offrono un’opportunità unica per assaporare la tradizione culinaria romana in modo veloce e conveniente, e sono un’esperienza culinaria da non perdere che – per una volta tanto – può unire i turisti agli abitanti della città.

parmigiana di ruspantino
Cosa trovi in rosticceria: la parmigiana – Ruspantino
supplì rosticceria ruspantino
Cosa si trova in rosticceria? Il supplì – cacio&pepe Ruspantino
dove mangiare il pollo arrosto a Roma
Il pollo arrosto della rosticceria Ruspantino

Qual è il piatto iconico della rosticceria romana? Il pollo arrosto e/o allo spiedo!

Quando entrate in una rosticceria a Roma non potete non prendere il pollo arrosto con le patate, vero must della cucina romana. Come abbiamo visto ripercorrendo la storia delle rosticcerie della capitale, il pollo allo spiedo è una prelibatezza culinaria ampiamente apprezzata a Roma e nella sua storia culinaria ha svolto un ruolo significativo.

Nell’antica Roma, il pollo era un’importante fonte di proteine nelle diete quotidiane e veniva spesso cucinato arrosto su spiedi sopra il fuoco. Questa tecnica di cottura permetteva di ottenere una pelle croccante e un interno succoso, rendendo il pollo uno dei piatti preferiti sia per l’aristocrazia che per il popolo comune.

Con il passare dei secoli, la tradizione del pollo allo spiedo arrosto ha continuato a evolversi, integrando nuove spezie e aromi. Oggi, a Roma, è comune trovare ristoranti e rosticcerie specializzate nella preparazione del pollo allo spiedo arrosto, spesso condito con erbe aromatiche come il rosmarino e servito con contorni tradizionali come le iconiche patate al forno.

Il pollo arrosto si trova facilmente a Roma, ma c’è un solo posto dove è il re indiscusso: la rosticceria. In questo articolo ti parliamo di una rosticceria diversa dalle altre, che sa unire tradizione ed innovazione.

dove mangiare il pollo arrosto a Roma
Dove mangiare il pollo arrosto a Roma? Da Ruspantino lo puoi fare con le mani (ed i guanti)
dove mangiare il pollo arrosto a Roma
Ruspantino è una rosticceria 2.0 dove mangiare il pollo arrosto a Roma

Dove mangiare il pollo arrosto a Roma? Da Ruspantino trovi innovazione e gusto

Ruspantino è una rosticceria 2.0 che ha recentemente aperto a Centocelle, a due passi dalla stazione della metro C di Gardenie.

Davide, il proprietario, ci ha raccontato come il suo sogno fosse di portare ingredienti e materie prime (come il pollo allevato all’aria aperta) di altissima qualità nel mondo della rosticceria romana. Ruspantino ricrea quindi sapori antichi studiando meticolosamente la scelta, la combinazione e la cottura dei diversi ingredienti. Bellissima l’idea di poter mangiare il pollo con le mani (e senza sporcarsi, grazie ai guanti dati in dotazione).

Da Ruspantino, proprio come in ogni rosticceria romana che si rispetti, troverete il pollo arrosto, i supplì, patate e tanti piatti preparati giornalmente (come la pasta o la parmigiana, che Cécile ha descritto come indimenticabile). L’innovazione si trova anche nel packaging! Infatti Ruspantino propone delle box assemblabili con un pollo arrosto insieme ad un contorno ed una salsa a scelta (il costo è di 12 euro). Il packaging – oltre ad essere molto bello – è funzionale e ti permette di mangiare la tua combo box comodamente a casa senza utilizzare nemmeno una forchetta.

Ruspantino è perfetto per chiunque abbia voglia di riscoprire gli antichi sapori della tradizione romana in chiave moderna. Proprio per questo, se ci dovessi chiedere dove mangiare il pollo arrosto a Roma, noi ti risponderemmo senza ombra di dubbio: Ruspantino! Ovviamente con le patate (in mille gusti) che sono semplicemente divine!

Scopri con noi i migliori alloggi su Booking, l'assicurazione di viaggio Heymondo, le offerte più convenienti con Skyscanner e Omio oppure le attività più divertenti con Civitatis o Sightseeing Pass che puoi vivere qui: Roma. Clicca qui sotto per aprire le proposte dei nostri partner incluso il 10% di sconto per l'assicuazione Heymondo. Per un viaggio senza sorprese e indimenticabile!

Hesitant Explorers

Lascia il primo commento