Piatti tipici dei Baltici: prelibatezze da assaporare

Piatti tipici dei Baltici: prelibatezze da assaporare

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su whatsapp
Condividi su telegram
Condividi su email

Con questo articolo sui piatti tipici dei Baltici, terminiamo la lunga saga sulle repubbliche baltiche. Dobbiamo dire che l’aspetto gastronomico è una delle caratteristiche che più abbiamo apprezzato durante il nostro viaggio. Per noi è stata una prova che i pregiudizi sulla cucina dell’est-Europa sono assolutamente infondati (come sulla cucina dei Balcani, d’altronde). L’offerta gastronomica in Lituania, Lettonia ed Estonia è assolutamente ricca e varia. In questo breve articolo vi parleremo dei must-eat di queste zone. Se invece siete interessati a scoprire la storia gastronomica di altri paesi, ecco qui una breve (ma intensa raccolta): cucina romana, cucina viennese, cucina francese, cucina dei Balcani, cucina romena , cucina georgiana, cucina greca, e la cucina bulgara.

1. Piatti tipici dei baltici: Cepelinai

I Cepelinai sono il piatto simbolo della Lituania, una vera delizia per il palato che vi farà prendere 4kg con un solo boccone. I cepelinai sono uno gnocco gigante accompagnato da panna acida (chi ci segue da tempo sa che l’ho amata durante il nostro #Balkanstour2018) e pancetta. Davvero una delizia che mi sogno ancora la notte!

2. Cucina dei paesi baltici: Borshch (zuppa di barbabietole)

La zuppa di barbabietole è popolare in tutti i paesi Baltici, ma forse in Lettonia ancora di più. È una zuppa fatta con le barbabietole (che sorpresa eh?!) e la panna acida (ho già detto che amo i paesi Baltici?!). Il sapore è fresco, il che è perfetto per una calda giornata estiva (noi abbiamo trovato delle temperature abbastanza elevate).

piatti tipici dei baltici
piatti tipici dei Baltici
piatti tipici dei baltici

3. Cosa mangiare nei paesi baltici: Karbonadas (di pollo o di maiale)

Le karbonadas sono delle cotolette di pollo (al tegame accompagnata da formaggio fuso e funghi) o di maiale (fritte) davvero deliziose! Anche se ha un aspetto meno appetitoso, la Karbonadas di pollo con funghi e formaggio dovrebbe essere considerata patrimonio dell’UNESCO. Davvero pazzesca!

4. Piatti tipici dei baltici: Funghi… in tutte le salse

E, parlando di funghi, questi ultimi sono davvero la chicca della cucina baltica! Noi abbiamo veramente apprezzato la zuppa di funghi mangiata a Tallinn. I funghi sono la mascotte dei patti tipici dei Baltici, e vengono serviti insieme ai piatti forti più importanti. Ed il sapore è davvero sublime, in assoluto i funghi più buoni mai mangiati!

5. Cosa mangiare nei Baltici: Kepta Duona (pane all’aglio fritto)

I Kepta Duona sono gli apetizers di cui non sapevi di aver bisogno. Invece questo pane all’aglio fritto e spezzettato in bocconcino si sposa a meraviglia con la birra locale (sempre deliziosa) oppure la kvas (una bevanda poco alcolica fatta con la fermentazione del pane di segale.. io non l’ho apprezzata particolarmente, ma Alessio ne va pazzo).

6. Piatti tipici dei baltici: pelmeni ed altre delizie russe

piatti tipici dei Baltici

In Lettonia, e sopratutto in Estonia, i locals continuano a mangiare molti dei piatti tipici russi. Uno su tutti sono i pelmeni, dei ravioli siberiani (ripieni di carne macinata ed accompagnati con la panna acida) davvero spaziali. Un’altra ricetta russa che abbiamo apprezzato particolarmente sono i pirozhki (o piroshki… l’ortografia varia notevolmente), una specie di fagotto che può essere ripieno in vari modi. Anche questi ultimi sono deliziosi (anche se non sono accompagnati da panna acida).

7. Cosa assaggiare nei paesi baltici: Carne di maiale in mille modi

La carne di maiale è sicuramente alla base della alimentazione dei popoli baltici. La carne viene cotta in modo perfetto, rendendola saporita, succosa e morbida. Un mix perfetto, sopratutto se accompagnato da funghi o crauti (che io adoro).
piatti tipici dei Baltici

8. Gastronomia dei baltici: Polpette ripiene di formaggio e funghi

Finiamo questa breve rassegna sui piatti tipici dei Baltici, parlandovi delle polpette che sono un mix di macinato, ripieno di formaggio e funghi (sempre deliziosi). Le polpette vengono accompagnate da funghi o da crauti ed in ogni caso, sarà una scelta vincente!

Città/Tour

Paese

Articoli correlati

5 videogiochi ambientati a Roma: la città eterna in digitale

Piazza Navona, Roma: 5 cose da vedere nella piazza dei romani

Ambientazione di Skam Italia a Roma: luoghi della seconda stagione

Cosa vedere a Milano in 2 giorni? Alla scoperta della città industriale

15 esempi di architettura liberty a Roma

Dove mangiare il maritozzo a Roma? 5 indirizzi imperdibili!

Via Lincoln Milano, il villaggio operaio che non ti aspetti

Corviale Roma: perché visitarlo?

7 risposte

  1. Per ora nei balcani sono stata solo in Lituania, una cucina non proprio dietetica, ma buona! Si adatta sicuramente meglio all’inverno che all’estate ?

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Stats Blog
0
Visualizzazioni
0 k
Impressions
0 %
CTR media
0
Utenti
0 %
Ricerca organica
Stats Instagram
0
Followers
0 k
Impressions
0 %
Engagement

* periodo Luglio 2020

Utilizziamo i cookie, anche di terze parti, per assicurarti la migliore esperienza nel sito e per inviarti messaggi promozionali personalizzati. Per saperne di più ed eventualmente disabilitarli, accedi alla Privacy & Cookie Policy.